Esaminate ogni cosa e trattenete ciò che è buono Paolo di Tarso

IMGP2422Educare alla buona notizia

Il “Laboratorio della buona notizia” è
un tentativo di liberare chi osa raccontare “il primato della persona sulla massa, del piccolo numero sui grandi numeri, dell’essere sull’avere” dai ghetti delle rubriche buoniste, dagli spazi marginali riservati alle vicende edificanti.

Il “Laboratorio della Buona Notizia” è costituito da una rete di laboratori diffusi sul territorio ed in luoghi sociali, che possono nascere presso le scuole, oratori, associazioni, comunità, redazioni giornalistiche, parrocchie, i cui elaborati affluiscono al sito e trovano pubblicazione, dopo essere stati condivisi dalla redazione centrale sotto le supervisione professionale dei giornalisti dell’UCSI.

Informati e partecipa


1370531124_microphone_32.pngParlano di noi


Bambini e mass media

Tags:  • di  Mariateresa RutaSara RossiBambini e mass media -

Bambini e Mass media

Presentazione e slides

Tags:  • di  Cristina Manfredi, Rachele Rossi, Mariateresa Ruta, Giorgia Nardelli, Sara RossiBambini e Mass media -

Pubblicità: crea o distrugge?

Pubblicità: crea o distrugge?

Questa la domanda che hanno posto al Forum Bambini e Mass-Media a Bari il 4 novembre importanti relatori, giornalisti, medici, professori, a cui la mia classe ed io ed altre 16 scuole della mia città abbiamo partecipato.

Tags:  • di  Rossi RachelePubblicità: crea o distrugge? -

Azioni sul documento

Partner del progetto
Logo Carime

La parola speranza viene dal tardo latino sperantia(m), ed indica uno stato d’animo, un sentimento, vissuto da chi è in fiduciosa attesa di un evento, di uno ...

Leggi tutto

Il termine “informare” vuol dire, alla lettera, dare forma, plasmare un data realtà. E’ la nostra coscienza che i media “informano”, cioè modificano, segnano, plasmano. - Carlo Maria Martini